Domande Frequenti sul Trapianto Capelli

Le risposte ai Classici Dubbi sul Trapianto di Capelli

Domande Frequenti sul Trapianto Capelli

Perché fare il trapianto di capelli all’estero?

Perché all’estero si riesce a trovare la stessa qualità dei trattamenti che abbiamo in Italia. I dottori hanno competenza nel lavoro che svolgono, le cliniche sono attrezzate e all’avanguardia, il prezzo però è decisamente più basso. Scopri di più nella sezione dedicata al Confronto Prezzi Trapianto Capelli tra Turchia ed Europa.

Perché la differenza di costi è cosi elevata tra Italia e la Turchia?

Perché in Italia il costo degli assistenti è più alto, la tassazione è più alta (la burocrazia complica ancor più le cose) e di conseguenza aumenta anche il costo finale del trapianto. Scopri di più nella sezione dedicata al Costo Trapianto Capelli in Turchia.

Quali sono i risultati del trapianto?

Sicuramente un miglioramento. Non facciamo magie, non creiamo nuovi capelli ma li spostiamo da una parte all’altra come una piantina in vaso. Bisogna capire che ogni trapianto è personalizzato in base ai pochi o tanti capelli che ognuno possiede, l’età e il grado di diradamento ecc. Sono valutazioni che si fanno insieme al dottore e da cui ci si deve aspettare un buon risultato non un miracolo.

Trapianto di capelli, possono farlo tutti?

Il trapianto di capelli è sconsigliato a persone che soffrono di pressione alta non regolata da farmaci. Non possono sottoporsi al trapianto i soggetti affetti da HIV, epatiti e malattie infettive di vario genere ecc.

E’ un intervento doloroso?

Assolutamente no. E’ svolto in anestesia locale. Durante l’intervento si può guardare la tv, ascoltare musica, oppure dormire.

Dopo quanto tempo ricrescono i capelli?

Dopo 6 mesi si vedrà il lavoro al 50% dopo 12 – 15 mesi si vedrà il lavoro al 100%. Ma già dopo 2 mesi inizia visibilmente la ricrescita.

I capelli trapiantati restano per sempre?

I capelli trapiantati non cadranno più perché prelevati in una zona dove per natura i capelli non cadono e sono più resistenti.

Quanto dura l’intervento?

L’Autotrapianto Capelli Può durare dalle 2 ore alle 6 ore, dipende dal numero di innesti da fare caso per caso.

In genere quando si può tornare al lavoro?

Si può tornare al lavoro tranquillamente dopo 2/3 giorni. E’ possibile guidare la macchina e svolgere attività poco stressanti fin da subito.

Qual è il decorso post operatorio?

Dopo il 3° o 4° giorno si potrà notare un po’ di gonfiore del viso. Niente paura! Un po’ di ghiaccio e il tutto svanisce nel giro 4 o 5 giorni. Dopo una settimana i capelli collegati ai bulbi trapiantati cominceranno a cadere. Molti di loro cadranno nei 2 mesi successivi, dopo di che, cominceranno a ricrescere progressivamente. Scopri di più nella sezione dedicata al Decorso Post Operatorio.

Come comportarsi nei giorni dopo l’intervento?

Evitare alcolici nei 5 giorni successivi, evitare sudorazioni eccessive nei primi 10 giorni. E’ possibile riprendere con l’esercizio fisico (corsa leggera, attività aerobiche ecc.) soltanto dopo 10 giorni. E’ sconsigliato sollevare pesi, fare palestra o praticare sport che possano compromettere il reimpianto del capello (come il calcio o il rugby), se non dopo un mese dall’intervento. Scopri di più nella sezione dedicata alle Regole da Rispettare Dopo l’Intervento.